• Pesce al Comparone

    Pesce al Comparone

    Se invece siete amanti del pesce e volete osare, uno sfizioso spaghetto con pomodo fresco, cozze e pecorino, provare per credere! Per gli amanti del classico lo spaghetto alle vongole e quasi d’obbligo.

  • Secondi Al Comparone

    Secondi Al Comparone

    Per i secondi la coda alla vaccinara è la regina dei nostri piatti romani, e per gli arrosti il maialino…è sopraffino!

  • Cucina romana genuina

    Cucina romana genuina

    Iniziate con un carciofo alla giudia e un filetto di baccalà, come non resistergli!

  • Dolci fatti in casa giornalmente

    Dolci fatti in casa giornalmente

    Come da tradizione: tiramisù, torte della nonna, cream-caramel, torte di ricotta etc etc..

Il Comparone

… Tutto è iniziato nei primi anni 50, quando Severino Graziosi rilevò il ristorante “Pastarellaro”, che sotto la sua guida diventò un posto di ritrovo per politici, artisti e sopratutto per quelli che vivevano trastevere.

Trastevere è come il mal d’Africa, una volta vissuto non ne puoi fare a meno, tant’è che Severino si innamorò di una vecchia osteria in piazza in “Piscinula”.
Grazie al successo del Pastarellaro nei primi anni 60, con i suggerimenti di amici artisti come: Gottuso, Edoardo e Peppino DeFilippo, Aldo Fabrizzi, nonché Nino Rota, rilevò i locali della vecchia osteria, trasformandola in un accogliente ristorante, dando vita al “Comparone”.

 

Nei successivi anni, i due ristoranti hanno lavorato in simbiosi diventando punti di riferimento certi per i romani e non.

 

 

Nel 2008, a causa di una richiesta d’affito “inverosimile”, Severino è stato costretto a rinunciare ai locali del Pastarellaro. Di conseguenza, ha deciso di unificare Il Comparone e Il Pastarellaro a piazza in piscinula. Da questa unione ne è nato un rafforzamento portato dalla tradizione del Pastarellalo e dalla freschezza del Comparone, cercando di proporre prodotti a KM ZERO per una cucina tradizionale romana genuina con una cantina di vini di circa 400 etichette.

 

 

La nostra terrazza che si affaccia sul medievale palazzetto “mattei”, consente di gustare le nostre specialità anche all’aperto per quasi tutto l’anno.

Orari: 12.00-15.30, 19.30-24.00

Per informazioni e prenotazioni

2 risposte a Il Comparone

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


9 − 7 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>